La vacanza in Grecia? Te la paghi con Instagram


Il candidato ideale è qualcuno “che conosca come scattare foto affascinanti su Instagram e non è spaventato di sperimentare nuovi contesti e attività”. Non proprio un identikit proibitivo, a prima vista. È quello che la società Unforgettable Greece ha disegnato per la sua ultima operazione: un ottimo utente (e viaggiatore) di Instagram, in grado di sfornare contenuti di un certo livello, che trascorra nove giorni in giro per la Grecia. Con un solo incarico: documentare il suo viaggio attraverso post e storie sulla piattaforma videofotografica controllata da Facebook.
 
Ma come funziona, nel dettaglio, la proposta? Il o la fortunata utente prenderanno il controllo dell’account Instagram di Unforgettable Greece e verrà pagato 550 euro per questo. Non solo, la compagnia di viaggio si accollerà anche le spese del soggiorno in alcuni dei migliori alberghi del Paese e fornirà un Samsung S10, uno degli ultimi top di gamma del brand sudcoreano, per scattare le foto e girare i video, dispositico che gli o le rimarrà alla fine dell’esperienza. A meno che, ovviamente, il o la selezionata non disponga già di uno smartphone di ultima generazione con un comparto fotografico adeguato. La sorpresa, però, è un’altra: il viaggio vale sostanzialmente per due persone, visto che è possibile portarsi un amico.
 


La vacanza in Grecia? Te la paghi con Instagram

Dai panorami di Santorini alla storia di Atene passando per la scatenata movida di Mykonos e le infinite sfumature delle isole del Paese, spunti su come occupare quei 9 giorni di singolare vacanza certo non ne mancano. D’altronde la Grecia macina record turistici anno su anno: nel 2018 i visitatori sono stati 33 milioni (solo nel 2015 erano 26 milioni) e gli arrivi con aumentano di circa il 7% all’anno da molto tempo. L’obiettivo è 35 milioni di presenze per il 2020. Per candidarsi al concorso occorre caricare le proprie migliori foto di viaggio o aggiungere a quelle già online il tag @UnforgettableGreece e l’hashtag omonimo. Le candidature, che saranno valutate da una giuria, sono aperte fino al 15 novembre per un fenomeno che, sempre di più, sta prendendo piede ai quattro angoli d’Europa. Guinness, per esempio, ha lanciato il mese scorso una simile call per recensori ed esperti di birre che siano disponibili a “testare” i migliori bar di Dublino. Hotels.com, invece, è andata in cerca dei più acuti cani (e dei loro compagni umani) per dare un’occhiata ai migliori alberghi pet-friendly del mondo. Il tour greco si svolgerà ovviamente nell’estate del 2020.
 
“Vogliamo che qualcuno, che ha la passione per i viaggi e la fotografia, si unisca a noi – si legge nell’annuncio del particolare impiego – se riesci a srotolare i migliori hashtag di viaggio, se sei sempre alla ricerca di modi originali per catturare uno scatto panoramico e se sei capace di far sì che le persone tocchino due volte i tuoi scatti Instagram, desideriamo entrare in contatto con te”. Nello specifico, le tappe della vacanza saranno la capitale Atene, Mikonos, Santorini e Creta e fra le esperienze del tour di 9 giorni si leggono, oltre agli alloggi di lusso, i trasferimenti privati, la visita guidata e privata dell’Acropoli, il giro delle migliori spiagge di Mykonos in Jeep, un giro in barca a vela durante al tramonto a Santorini e lezioni private di cucina a Creta

“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo Verdelli
ABBONATI A REPUBBLICA



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *